• PIC18Fx550 - USB Bootloader [IT]

    Manuale d’uso DRloader, bootloader USB HID.

    Il DRloader è un efficiente bootloader tramite porta USB ottimizzato per i microprocessori pic serie 18Fx550.

    Per attivare il loader sulla scheda è necessario inserire un jumper tra due pin, quali dipende dal modello della scheda consultare il relativo manuale, a titolo d’esempio l’immagine mostra come mettere il jumper sulla MuIn LCD.


    Jumper attivazione bootloader


    Il bootloader non richiede nessun tipo di installazione, la GUI per pc è sotto forma di singolo file .exe e non richiede nessun componente aggiuntivo o runtime particolari.
    La GUI è molto semplice da usare, è composta da un pannello informazioni, due pulsanti, una barra di stato.




    Nella parte superiore è presente un led blu con la scritta “Detect”, si accende quando viene connessa una scheda compatibile.



    Oltre all’accensione del led viene anche indicato il modello esatto della scheda e la
    revisione hardware di quest’ultima.
    Da notare che il tasto “Update” rimane colorato di grigio ad indicare che non è possibile premerlo.

    Per aggiornare il software come prima cosa è necessario premere il tasto “Open” e scegliere il file da caricare, il nome è composto dal prefisso “DR_” seguito dal nome identificativo del file e dal suffisso “.hex”, p.e. un nome valido è “DR_aggiornamento1.hex”




    Una volta confermato il nome del file se è valido per l’hardware in uso viene visualizzata la versione e la data di build.




    Ora anche il tasto “Update” è abilitato, premendolo si avvia il processo di programmazione della scheda, durante lo svolgimento di questo la barra di progresso avanzerà cambiando di colore a seconda della fase.

    Al termine della programmazione, da 10 a 30 secondi, la barra di stato deve essere verde e deve apparire un pop up con la scritta “Process done”.


    Se non compare il pop up o se la barra di progresso non diventa verde vuole dire che c’è stato un errore durante la programmazione, per risolvere è sufficiente scollegare la scheda dalla porta USB, chiudere la GUI e riavviarla, ricollegare la scheda alla porta USB, ripetere la procedura.

    Nel caso venga staccato il cavo USB, o si verifichi un errore USB, durante la programmazione viene visualizzato un messaggio d’errore specifico.


    Controllare la connessione USB e ripetere l’operazione.

    Terminata la programmazione rimuovere il jumper per l’attivazione del bootloader e resettare la scheda, si riavvierà con il nuovo programma.